TG3

Dulbecco, Nobel per la medicina

  • Andato in onda:21/02/2012
  • Visualizzazioni:

Renato Dulbecco, , premio Nobel nel 1975, è morto nella sua abitazione domenica a Mt Soledad, a La Jolla, nell'area di San Diego, in California. A Renato Dulbecco va il merito di avere risolto il mistero sull’origine di alcune forme di tumore. In contrasto con le idee scientifiche prevalenti nel suo tempo, ha per primo concepito il tumore come una malattia scatenata da un difetto del Dna. La strada che lo porta a questa scoperta comincia a intraprenderla all’inizio degli anni ’60. A Sanremo dimostrò tutta la sua autoironia e simpatia in un ambiente completamente diverso da quello dei laboratori: quel ballo di Renato Dulbecco con Laetitia Casta a Sanremo, "fu un momento indimenticabile, messo in scena sullo sfondo della 'Vie en rose' con il professore sorridente, divertito e anche disinvolto". Fabio Fazio, il conduttore televisivo che nel '99 volle con se' Renato Dulbecco sul palco dell'Ariston, ricorda commosso il Nobel per la medicina scomparso oggi. Laetitia, radiosa in un abito rosso, al termine dell'esibizione lo baciò lasciando il segno del rossetto su una guancia del divertitissimo studioso. In quel Sanremo vinse Anna Oxa con "Senza pietà"

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Commenti

Riduci
Navigazione alternativa dei video correlati