29/10/2020
20/04/2009

Pinar
finita l'odissea

Sono giunti a Porto Empedocle i 140 migranti bloccati per tre giorni al largo del Canale di Sicilia. Gli extracomunitari saranno trasferiti nel centro di prima accoglienza di Caltanisetta

pinarE' finita l'odissea dei migranti del Pinar, il mercantile turco rifiutato e oggetto di una lunga contesa diplomatica tra Italia e Malta. Gli extracomunitari sono stati condotti a Porto Empedocle. Stamani ne è arrivato un primo gruppo. In seguito la nave "Danaide" della Marina militare ha raccolto e trasportato gli altri. Una ventina erano stati invece condotti già ieri a Lampedusa, dov'è stato sbarcato anche il cadavere della donna morta durante la traversata. Tutti i migranti andranno nel centro di accoglienza di Caltanisetta. La procura della repubblica di Agrigento ha aperto un fascicolo per accertare le cause della morte di una donna incinta, avvenuta nei tre giorni in alto mare.

Ad annunciare che i migranti sarebbero stati accolti in Italia è stata la Farnesina precisando che il Ministro dell'Interno Roberto Maroni e il Ministro degli Esteri Franco Frattini, in coordinamento con il Presidente del Consiglio, "sono giunti alla determinazione di accogliere in Italia gli immigrati presenti nella nave, tenuto conto della perdurante indisponibilità del Governo maltese malgrado le sollecitazioni rivoltegli dal Presidente della Commissione europea Barroso".

Intanto, due membri dell'equipaggio del mercantile hanno accusato dei malori. Per questo motivo, a differenza di quanto si era detto, al Pinar è stata data l'autorizzazione ad ancorarsi davanti al porto di Lampedusa perché possa essere prestata assistenza a due uomini del suo equipaggio.