29/10/2020
31/01/2013

Mps: Ettore Gotti Tedeschi convocato in Procura a Siena

SIENA - L’ex presidente dello Ior èstato convocato per il suo ruolo di rappresentante in Italia della Banca Santander, e dovrà presumibilmente spiegare ai pm la vendita a Mps di Antonveneta

Si profila anche l'accusa di associazione a delinquere per i precedenti manager della banca Monte dei Paschi di Siena. A non essere chiara, in primis, è l'operazione che ha portato all'acquisizione da parte dell'istituto senese, di Antonveneta. C'è da capire perché Mps abbia sborsato una somma superiore al valore della banca padovana. 

Ma la Procura di Siena puntualizza come le indagini, in un contesto "sensibile e complesso siano focalizzate esclusivamente sul precedente management”. Si tratta di Giuseppe Mussari, dell'ex direttore generale Antonio Vigni, dell'ex capo dell'Area finanza Gianluca Baldassarri e del suo vice Alessandro Toccafondi, oltre a quei manager che si occuparono dell'acquisto di Antonveneta e delle successive operazioni finanziarie collegate a quell'affare. Sarebbero loro i responsabili del patto segreto con i vertici del Banco Santander per truccare i conti e far salire il prezzo provocando una plusvalenza di oltre due miliardi di lire. Non solo, il ‘clan dei colletti bianchi’, secondo gli investigatori, pianificava manovre spericolate, rastrellando le risorse della Banca e una volta che queste manovre si trasformavano in boomerang, le tenevano nascoste agli organi di governo e di controllo della Banca, e alla vigilanza, cercando di coprire le voragini che si creavano con tentativi, a loro volta falliti, di acquisizioni di titoli tossici.

A chiudere il cerchio è la Procura di Milano che ha trasmesso a quella di Siena tutte le carte depositate agli atti dell'inchiesta dal pm Roberto Pellicano con al centro la finanziaria svizzera Lutifin. L'inchiesta meneghina è stata chiusa lo scorso novembre e il pm è pronto a chiedere il processo per 18 persone.

Ma "il contesto investigativo è sensibile e complesso esclusivamente rispetto al ruolo svolto nei fatti oggetto di indagine dal precedente management", spiega una nota della procura di Siena, firmata dal procuratore Tito Salerno. Intanto la procura di Trani, su esposto dell'Adusbef, apre un'indagine per ora contro ignoti per l'ipotesi di omessa vigilanza a carico di Bankitalia e Consob.

La notizia di giornata è che i pm di Siena hanno chiamato in procura il banchiere Ettore Gotti Tedeschi per interrogarlo. L’ex presidente dello Ior èstato convocato per il suo ruolo di rappresentante in Italia della Banca Santander, e dovrà presumibilmente spiegare ai pm la vendita a Mps di Antonveneta.