25/01/2021
08/06/2009

Europee, tutti gli eletti.
Amministrative, risultati in diretta

Ecco i dati definitivi che riguardano i seggi al Parlamento europeo: 29 vanno al Pdl, 22 al Pd, 9 alla Lega Nord, 7 e 5 rispettivamente a Idv e Udc.

EUROPEE. ECCO GLI ELETTI

Ecco gli eletti della sezione Nord-Occidentale (Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia),
in ordine di preferenze ricevute, secondo i dati (provvisori) diffusi dal Viminale.

Per il Pdl ci sono 8 seggi: Silvio Berlusconi, Ignazio La Russa, Mauro Mario, Gabriele Albertini, Lara Comi, Vito Bonsignore e Licia Ronzulli.

Cinque seggi al Pd: Sergio Cofferati, Patrizia Toia, Antonio Panzeri, Gianluca Susta e Francesca Balzani. Altrettanti alla Lega nord: Umberto Bossi, Matteo Salvini, Mario Borghezio, Fiorello Provera e Francesco Speroni.

Due seggi per l'Italia dei valori: Luigi De Magistris e Antonio Di Pietro.  Uno per l'Udc, che va a Magdi Allam.

Ecco gli eletti al Parlamento europeo nella 2^ circoscrizione Italia-Nord-Orientale (Trentino, Veneto, Friuli ed Emilia-Romagna), stando ai dati forniti dal Viminale (provvisori).

Per il Pdl passano in cinque: Silvio Berlusconi, Elisabetta Gardini, Sergio Berlato, Lia Sartori e Antonio Cancian. In caso di opzione, il primo dei non eletti e' Giovanni Collino.

Per il Pd passano in quattro: Debora Serracchiani, Vittorio Prodi, Luigi Berlinguer e Salvatore Caronna.

Tre seggi alla Lega: Umberto Bossi, Lorenzo Fontana e Giancarlo Scotta'. In caso di opzione, primo dei non eletti e' Mara Bizzotto.

Un seggio per Italia dei valori con l'elezione di Luigi De Magistris. In caso di opzione, primi dei non eletti sono Antonio Di Pietro e Sonia Alfano. Un seggio all'Udc, con l'elezione di Tiziano Motti.

Nella 3^ circoscrizione Italia centrale (Toscana, Umbria, Marche, Lazio) risultano eletti al Parlamento europeo secondo i dati del Viminale per il Pdl: Silvio Berlusconi, Roberta Angelilli, Marco Scurria, Alfredo Antoniozzi, Alfredo Pallone e Potito Salatto. In caso di opzione, primo dei non eletti e' Paolo Bartolozzi.

Per il Pd passano David Sassoli, Silvia Costa, Leonardo Domenici, Guido Milana, Francesco De Angelis e Roberto Gualtieri. Un seggio a Italia dei Valori che elegge Luigi De Magistris. In caso di opzione, primi dei non eletti sono Antonio Di Pietro e Sonia Alfano.

Un seggio all'Udc, con l'elezione di Pier Ferdinando Casini. In caso di opzione, primo dei non eletti e' Luciano Ciocchetti. Un seggio alla Lega, con il leader Umberto Bossi. In caso di opzione, primo dei non eletti e' Mario Borghezio.

Nella 4^ circoscrizione Italia meridionale (Campania, Abruzzo, Puglia, Molise, Basilicata e Calabria) risultano eletti al Parlamento europeo, secondo i dati del Viminale, per il Pdl: Silvio Berlusconi, Barbara Matera, Erminia Mazzoni, Aldo Patriciello, Clemente Mastella, Enzo Rivellini, Raffaele Baldassarre, e Sergio Silvestris detto Francesco. In caso di opzione, primo dei non eletti e' Salvatore Tatarella.

Per il Pd passano: Andrea Cozzolino, Giovanni Pittella, Paolo De Castro, e Mario Pirillo. Due seggi all'Italia dei valori che elegge Antonio Di Pietro e Luigi De Magistris. In caso di opzione, primi dei non eletti sono Antonio Di Pietro e Sonia Alfano. Un posto all'Udc con Ciriaco De Mita.

Sicilia e Sardegna mandano sei europarlamentari a Bruxelles. Per il Pdl, secondo i dati del Viminale, passano Silvio Berlusconi e Giovanni Lavia. In caso di opzione, primo dei non eletti e' Salvatore Iacolino.

Per il Pd passano Rita Borsellino e Rosario Crocetta. Un seggio all'Italia dei valori con Antonio Di Pietro. In caso di opzione, primo dei non eletti e' Leoluca Orlando. Un seggio all'Udc, che elegge Francesco Saverio Romano.