20/04/2014
26/01/2012

Presto certificati
in tempo reale

In arrivo il decreto semplificazioni. Il ministro Patroni Griffi, “lo scambio dei dati per via telematica accelererà la tempistica”

pgCertificati in tempo reale. E' una delle principali novità per i cittadini che sarà introdotta con il decreto semplificazioni all'esame del Consiglio dei Ministri di domani. Grazie allo scambio di dati online tra le diverse amministrazioni, sarà possibile ottenere subito il cambio di residenza, i certificati di nascita e di matrimonio. Le comunicazioni tra le diverse amministrazioni, si legge in una bozza del provvedimento “sono effettuate esclusivamente in modalità telematica”, grazie a “uno o più decreti del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, sentita Conferenza Stato-città ed autonomie locali”, che modificano precedenti disposizioni di legge.

Per quanto riguarda il cambio di residenza in tempo reale, “l'iscrizione per trasferimento della residenza con provenienza da altro Comune o dall'estero produce immediatamente gli effetti
giuridici dell'iscrizione anagrafica”. Ovviamente, in caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero, si applicano le sanzioni previste. Alcune delle misure previste dal provvedimento, come nel caso dei certificati, sono state introdotte anche su 'suggerimento' dei cittadini, grazie alla consultazione online.

Così come, per gli aspetti che riguardano la semplificazione per le imprese, sono stati considerati i suggerimenti arrivati dalle aziende. Tutti i ministeri hanno offerto il proprio contributo per la stesura di un provvedimento che sarà particolarmente articolato, con la semplificazione o la soppressione di moltissime leggi.

 

>>Guarda la vignetta del Tg3