24/07/2014
05/01/2011

Giustizia è fatta

Ad aggravare i problemi della giustizia adesso ci si mettono anche i computer

Dopo tanto parlare, tanto litigare e tanto insultare alla fine la soluzione e' arrivata bella e pronta.
Macche' separazione delle carriere, macche' procure sotto il ministero.
Lasciamoli ai loro giochetti questi magistrati, purche' siano giochetti.
Se non possono usare i computer per scrivere sentenze, consultare archivi, chiedere dati. Se diventano ciechi e sordi perche' isolati e impossibilitati a comunicare in tempo reale, e' come non averli i procuratori.
Le indagini con carta e penna vanno bene nei romanzi non per contrastare la criminalita' organizzata.
Togliere l'acqua ai pesci e' sempre stato un ottimo modo per risolvere definitivamente i problemi, non quelli dei pesci ovviamente. Togliere i computer ai magistrati puo' essere un ottimo modo per risolvere i problemi della giustizia, non dalla parte dei giudici pero'.

 

>> guarda la vignetta

 

 

L’angolo acuto
© Riproduzione riservata (5 Gennaio 2011)