26/01/2021
03/09/2012

Fine pena mai

Non tutti gli ergastolani sono uguali


A trent’anni dall’introduzione del reato di associazione mafiosa e dopo 20 anni dall’inasprimento delle leggi per combattere la criminalità organizzata, arriva una testimonianza collettiva degli ergastolani. Urla a bassa voce – Dal buio del 41 bis e del fine pena mai, è una raccolta di racconti che spingono ad aprire una riflessione sulla condizione fisica e morale di chi è condannato a morire in carcere. Una riflessione sul senso della pena e sulla necessità del rispetto dei diritti che la nostra Costituzione garantisce per tutti, indipendentemente dalla configurazione dei reati commessi.

La curatrice Francesca de Carolis ne parla con il Tg3Web.