17/07/2019
03/07/2019

Sport: estate mondiale in tv

Calcio, basket, ciclismo e ginnastica. Fino a ottobre il calendario di gare e eventi iridati in tv



Un’estate all’insegna dello sport. Mesi pieni di sfide mondiali all’ultimo respiro. Tutto luglio, una pausa per rifiatare e poi da fine agosto altre gare con il rischio di rimanere incollati al piccolo schermo per intere giornate.


Prima di tutto il calcio che non va in vacanza e fino al 7 luglio vede impegnata la nostra Nazionale femminile in Francia. L’Italia, allenata da Milena Bertolini, è fra le otto migliori nazionali al mondo: un grande risultato, considerando che non partecipava alla fase finale di un Mondiale da addirittura 20 anni. Sky si è accaparrata i diritti di trasmissione di tutte le partite, mentre sulla Rai vanno gli incontri e le sfide più importanti. Stadi pieni per un evento che ha già sfiorato il milione di biglietti venduti.

Il livello di attrattiva mediatica del calcio femminile si sta allineando a quello maschile e proprio quest'anno la Fifa spera di superare la barriere di un miliardo di telespettatori durante le dirette. In Francia i diritti tv sono esplosi. Per l'edizione di quest'anno Tele France1 ha investito 10 miliardi di euro. Per  le calciatrici che in tutto il mondo si battono per avere i medesimi premi e i medesimi ingaggi dei colleghi maschi, si tratta di una bella notizia.

Dal campo alla piscina. Dal 12 al 28 luglio ecco i mondiali di nuoto di Gwangiu, in Corea del Sud. Con gli italiani pronti a esultare con l’inossidabile Federica Pellegrini, Greg Paltrinieri e Fabio Scozzoli. A loro potrebbero aggiungersi nuovi nomi della giovane Italia che cresce in vasca.

Rai Sport seguirà le gare. In contemporanea a Budapest i Mondiali di scherma dal 15 al 23 luglio con l’Italia che punta a vincere il medagliere.

Si torna poi in campo il 31 agosto per i Mondiali di pallacanestro in Cina.

L’Italbasket è assente dalla competizione da 13 anni e vuole dimostrare di essere uno dei quintetti più forti sotto canestro.

Sempre rimanendo in Asia dal 20 settembre al 2 novembre il Giappone ospita i Mondiali di rugby che si vedranno su Rai sport. Qui gli azzurri cercano il riscatto dopo il disastroso risultato di marzo del Sei Nazioni.

Tutti in sella poi dal 22 al 29 settembre per i Mondiali di ciclismo nello Yorkshire in onda su Rai sport e Eurosport, aspettando il grande evento e cioè i Mondiali di atletica a Doha dal 27 settembre al 6 ottobre.

Infine sempre a ottobre ecco in Mondiali di ginnastica artistica a Stoccarda dal 4 sino al 13 del mese.