20/08/2019
11/02/2019

Matrimonio quanto mi costi. Ecco i prestiti per dire sì

25mila euro il costo medio di un matrimonio nel 2018. Dal catering al vestito le voci che più incidono




Matrimonio quanto mi costi. Un giorno da ricordare che costa in media 25 mila euro. Una cifra altissima. Eppure è quella sostenuta lo scorso anno come media dalle coppie italiane che hanno deciso di dirsi si.

Dall’abito bianco al ristorante, le voci da spuntare sulla lista delle cose da fare sono davvero molte e spesso le famiglie, che da sole non riescono a sostenere costi così alti, si vedono costrette a chiedere dei prestiti.

I dati sono forniti da Zankyou, un portale dedicato al mondo del wedding, nato in Spagna ma ora diffuso in 23 Paesi.

Nel 2018 il 32% degli intervistati ha chiesto un aiuto per poter affrontare l’organizzazione del matrimonio. C’è chi si è rivolto alla famiglia e chi a società finanziarie che prevedono soluzioni ad hoc. In questo caso l’ammontare del prestito varia da società a società, ma in generale si può arrivare a richiedere fino a 30 mila euro. Al nord i costi per un matrimonio sono più alti, ma è nel mezzogiorno che si spende di più. E’ vero che avvalersi di queste società aiuta ad affrontare il fatidico giorno ma poi bisogna restituire tutto e allora sono dolori.

Se, per esempio, abbiamo chiesto un prestito di 15 mila euro per ristorante, fiori e fotografo dobbiamo sapere che dovremo restituire oltre 16 mila euro se paghiamo in 24 mesi e più di 18 mila se decidiamo per le 60 rate.

È chiaro che ogni società cerca di rubare clienti all’altra e quindi c’è una gara a proporre più rate e prezzi migliori, ma in linea di massima i costi sono quelli. E con l’aggiunta di un’assicurazione le cifre si alzano di più.

Certo il costo di un matrimonio può variare molto a seconda del numero degli invitati, del posto scelto e dei servizi aggiuntivi.
Secondo altre indagini se si vogliono invitare 100 persone si varia dai 15 ai 20 mila euro. La spesa maggiore è per il catering che ha un costo medio di 7500 euro mentre per un abito da sposa il prezzo medio è 5000 euro. Per quanto riguarda la musica in chiesa o durante il pranzo a Bari e Firenze costa sugli 800 euro, ma se si ha bisogno di un dj bisogna aggiungere altri 500-600 euro.

E poi c’è il trucco che varia dai 100 ai 500 euro, l’acconciatura, dai 200 ai 500 euro, le fedi nuziali che posso arrivare a costare mille euro. Un buon servizio fotografico varia dai 1000 agli 8000 euro, le bomboniere tra i 500 e i 2500 euro, la location dai 1500 ai 5000 euro.

Infine c’è il viaggio di nozze, ma qui i prezzi hanno un range vastissimo, a seconda della destinazione, durata e livello del lusso.