13/12/2019
24/04/2015

Hidden Kingdoms
Micromondi… Grandi Stori

Tecnologia “blue screen” con fotocamere “ultra high-screen”, e slow motion a 1.500 fotogrammi al secondo

Immergersi nella vita ricca di azione degli animali più piccoli, che popolano i paesaggi più iconici del pianeta diventa realtà grazie a DNC Entertainment, in collaborazione con WWF per sostenere il programma Africa, che il prossimo 13 Maggio, rilascia in DVD il documentario Hidden Kingdoms – Micromondi… Grandi Storie.

Un incredibile documentario che porta lo spettatore in un mondo in miniatura unico, inesplorato e abitato da minuscole creature, permettendo di osservare da vicino questi micromondi, rivelando così segreti e dinamiche sulla loro organizzazione.

Isabella Pratesi, Direttore Conservazione Internazionale WWF Italia dichiara: "La telecamera ci trasporta nel magico mondo della biodiversità, dove uno scoiattolo diventa un eroe e un serpente un drago mitologico: un mondo di sfide, di ingegni, di adattamenti, che solo l’incredibile magia della natura ha saputo creare.
Un film per capire e imparare ma soprattutto per raggiungere ed amare quel piccolo grande mondo che dai ghiacci alle distese delle savane compone la rete di vita.  Il WWF vorrebbe dedicare la forza di queste immagini a tutti coloro che amano la natura e che ogni giorno ci aiutano a difenderla a partire dalle foreste africane che ancora tanto di quel mondo custodiscono e proteggono. Salviamo insieme il Cuore Verde dell’Africa."


Un’esperienza immersiva e realistica, applicata alla macroscopia, attraverso la quale allo spettatore sembrerà di camminare tra fili d’erba nella giungla più fitta, durante la sessione di caccia di una lucertola, come in una visita a Jurassic Park.
Per creare questo punto di vista unico e illustrare le notevoli capacità e strategie di queste minuscole creature, Hidden Kingdoms – Micromondi… Grandi Storie implementa la tecnologia “blue screen” con fotocamere “ultra high-screen”, e include alcune scene in slow motion a 1.500 fotogrammi al secondo a dir poco spettacolari.