22/09/2014
15/02/2011

Bersani alla Lega
“Fatelo con noi”

"Pd e Lega sono le uniche due forze politiche veramente autonomiste del Paese". E' quanto afferma il segretario del Partito democratico Pierluigi Bersani, che apre alla Lega sul federalismo, in una intervista rilasciata alla “Padania” il quotidiano del Carroccio

"Pd e Lega sono le uniche due forze politiche veramente autonomiste del Paese". E' quanto afferma il segretario del Partito democratico Pierluigi Bersani, che apre alla Lega sul federalismo, in una intervista rilasciata alla “Padania” il quotidiano del Carroccio.
"Garantisco personalmente per me e per il mio partito, con tutta la credibilità della quale dispongo che il processo federalista deve andare avanti e giungere a compimento". Per Bersani il federalismo è una "riforma storica, epocale per la democrazia italiana".

Ma il segretario del Pd ammonisce il Carroccio, mettendolo in guardia dal premier che è "culturalmente e politicamente del tutto disinteressato al federalismo". Per questo motivo la Lega non deve "tenere attaccata la spina di Berlusconi".

Insomma, un federalismo senza Berlusconi. "La Lega ci rifletta - dice Bersani - e ci chieda pure, giustamente, cosa succede dopo, con uno scenario diverso, pur nelle reciproche distinzioni. Ma non si può andare avanti così".
L'idea di Bersani apre un fronte di polemiche nella maggioranza e nell'opposizione. Tutto questo in una settimana decisiva nel corso della quale i ministri leghisti Umberto Bossi e Roberto Calderoli dovrebbero riferire in Parlamento sulla riforma.