19/09/2019
15/12/2010

Kosovo: il Primo Ministro Thaci
"implicato nel traffico di organi"

Un rapporto del dipartimento per i diritti umani del Consiglio d'Europa, accusa i comandanti di quello che era l’Esercito di Liberazione del Kosovo di gravi violazioni dei diritti umani, tra le quali traffico di organi e di droga

BBC News 15 dic 2010

Kosovo: il Primo Ministro Thaci "implicato nel traffico di organi"
di Nick Thorpe

Un rapporto del dipartimento per i diritti umani del Consiglio d'Europa, accusa i comandanti di quello che era l’Esercito di Liberazione del Kosovo di gravi violazioni dei diritti umani, tra le quali traffico di organi e di droga.

Nelle 27 pagine della bozza del rapporto, che la BBC ha avuto modo di visionare, il nome di Hashim Thaci, l'attuale Primo Ministro ed ex leader, in periodo di guerra, dell'Esercito di Liberazione del Kosovo, viene fatto appunto 27 volte. Il governo kosovaro ha liquidato la cosa come "senza fondamento e diffamatoria".
"Criminalità organizzata"
La bozza di rapporto è il risultato di due anni di investigazioni portate avanti da Dick Martin, titolare di un speciale incarico presso il Consiglio d'Europa.
I dati in esso contenuti confermano quanto sostenuto da un'inchiesta della BBC dell'Aprile 2009, nella quale si documentavano spostamenti sospetti, al confine tra Kosovo e Albania, di serbi e albanesi prigionieri dell'Esercito di Liberazione.
Il ‘gruppo Drenica’ dell'Esercito di Liberazione, comandato da Thaci, è accusato di coinvolgimenti in attività legate alla criminalità organizzata, tra le quali il traffico di droga e di organi umani. Le suddette attività criminali continuerebbero fino ai nostri giorni.
In risposta il governo kosovaro ha minacciato azioni legali e politiche contro ciò che viene liquidato come "calunnie".
Il rapporto verrà presentato alla Commissione per gli affari giuridici e i  diritti umani del Consiglio d'Europa a Strasburgo nella giornata di giovedì 16 dicembre