19/12/2014
03/08/2011

Missile contro
nave italiana

Mar Mediterraneo, ore 10:40. Il radar della fregata della Marina Militare Italiana 'Bersagliere' rileva la traccia di un missile in avvicinamento. Fortunatamente l'impatto avviene lontano dalla nave

Mar Mediterraneo, ore 10:40. La fregata della Marina Militare Italiana 'Bersagliere' sta effettuando una normale operazione di pattugliamento 12 miglia al largo delle coste libiche. All’improvviso il radar segnala la traccia di un missile in rapido avvicinamento.
Fortunatamente tutto si risolve senza conseguenze. L’oggetto impatta la superficie del mare a 2 km dalla fregata e scompare.

Che si trattasse di un missile è fuori discussione, sulla sua provenienza e natura invece non ci sono certezze. La conferma arriva dal ministro della Difesa Ignazio La Russa: “potrebbe essere un missile libico o anche un missile antiaereo caduto poi in mare. In ogni caso la nave prudentemente si è portata a largo”.