29/07/2014
06/12/2010

Natale
di crisi

Il 50% delle famiglie quest’anno spenderà di meno che nel 2009: meno regali, meno viaggi, continuano invece le scelte di solidarietà

Metà delle famiglie, secondo un sondaggio della Confesercenti, per i regali di questo Natale spenderà meno che per quelli del 2009, il 2% in meno. I regali, che saranno in media sei ciascuno, andranno soprattutto a coniugi e figli. Per loro soprattutto cibo, vino, e capi di abbigliamento.

Per i viaggi, tradizionalmente in aumento a fine anno, si risparmierà l’8% rispetto all’anno scorso. Prudenza, dunque, a causa delle ristrettezze economiche, ma anche del clima di sfiducia e preoccupazione generale. Non ne risentiranno le iniziative di solidarietà, alle quali gli Italiani continueranno a devolvere tempo (uno su tre) e soldi (uno su due).