TG3

Alberto Calvi "quel giorno che gli iracheni si arresero alla mia telecamera"

  • Andato in onda:19/01/2011
  • Visualizzazioni:

Alberto Calvi è un collega della sede Rai di Sassari. Giornalista e cineoperatore, da più di vent’anni gira il mondo come inviato di guerra per le tre testate nazionali. Dalla Bosnia al Kosovo, dall’Iraq all’Afghanistan passando per la Somalia. Una vita passata a raccontare con le sue immagini gli avvenimenti più dolorosi. Nel 1991 si trovava in Arabia Saudita per seguire la prima Guerra del Golfo. L’episodio che racconta al Tg3Web è rimasto famoso nella storia della televisione mondiale. Esattamente vent’anni fa, il 19 gennaio 1991, nel deserto del Kuwait un gruppo di soldati iracheni, affamati e assetati, si arrese ad Alberto scambiando la sua telecamera per un’arma. Come andò a finire lo scoprirete guardando l’intervista realizzata dal Tg3Web

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Commenti

Riduci
Navigazione alternativa dei video correlati